domenica 9 aprile 2017

Prodotti finiti #9

E' tempo di prodotti finiti da queste parti! In questa bellissima domenica di sole vorrei parlarvi di cosa ho terminato (periodo gennaio - febbraio) e di cosa ho cestinato senza pensarci due volte. La foto con la panoramica generale si è persa nei meandri del mio pc, poco male perchè la qualità delle foto è pessima.

VISO / CORPO/ CAPELLI

Il bagnoschiuma Winni's Naturel al The Verde mi è piaciuto da impazzire. A parte la profumazione delicatissima che mi manda in estasi ogni volta che apro il barattolo, il prodotto è estremamente delicato sulla pelle. Lava bene, mi sento pulita dopo averlo utilizzato, fa una bella schiuma. Purtroppo la profumazione non persiste a lungo ma vabbè. Per la mia pelle sensibile del corpo è perfetto, non ho mai avuto sfoghi di dermatiti e/o pruriti. La confezione è da 500 ml e stiamo parlando di un prodotto vegano e certificato Icea. Lo ricomprerò? Già fatto!
Ho trovato lo shampoo di bellezza Orovivo di Biopoint in una rivista eoni fa. Temevo che potesse rivelarsi troppo aggressivo sui miei capelli, invece si è comportato bene. Niente sfoghi strani, capelli puliti a lungo, profumazione dolce molto gradevole. Contiene olii di argan, cipero e semi di lino. I capelli risultavano visibilmente più luminosi però non mi ha fatto gridare al miracolo. Inoltre, potendo scegliere, mi oriento su prodotti più naturali. Lo ricomprerò? Buon prodotto ma no.
Il fluido alla menta di Lavera è stato anche tra i prodotti top del 2016. In questa recensione piena di parole d'amore ve ne parlo meglio. Lo ricomprerò? Si ma più avanti.
Apprezzatissimo anche il tonico rinfrescante Antos per pelli sensibili. Percepivo sulla pelle l'effetto fresco, molto gradevole tra l'altro. Caratteristica fondamentale era il suo non essere per nulla appiccicoso. Lo ricomprerò? Mi ci sono trovata molto bene quindi si.
Il levasmalto senza acetono di Ebelin (brand del DM) rimuoveva bene lo smalto, solo che lasciava le unghie un filo secche. Inoltre la profumazione era parecchio forte. La confezione dice che all'interno abbiamo della mandorla. Uhm no. Lo ricomprerò? Avessi un DM a portata di mano forse si. 

MAKEUP

 
Non mi dilungherò troppo sulla Benecos Compact Powder nella colorazione Sand perchè ne ho già parlato in un post specifico. Il fatto che l'abbia ricomprata vi dovrebbe dare un'idea di quanto questo prodotto mi piaccia.  
Ho dovuto cestinare il fondotinta Sublime di Purobio senza averlo mai utilizzato. Lo avevo lasciato chiuso in attesa di terminare un altro fondo e quando ho aperto questo tubetto è uscita solo dell'acqua. Dopo aver shakerato bene la confezione, ho provato lo stesso ad applicare il prodotto ma l'effetto era orribile. Un pastone indescrivibile che non si riusciva a stendere. Voglio ben sperare che fosse fallato il mio tubetto, anche se non lo avevo mai aperto. Lo ricomprerò?  Forse in futuro, al momento mi è passata la voglia di scoprire se la mia è stata solo sfortuna. 
Il mascara Glam & Doll di Catrice è diventato in breve tempo il mio secondo mascara preferito (dietro solo al Better Than Sex di Too Faced). Lo scovolino in silicone dalla forma conica prelevava e pettinava alla perfezione tutte le ciglia. Nero intenso ed effetto volume assicurato. Questa versione blu è waterproof, confermo che ha resistito senza problemi alla piscina, quindi durata infinita fino al momento dello struccaggio. Struccaggio che avveniva senza problemi. Lo ricomprerò? SI!
Cestinati degli smalti che neanche mi ricordavo di avere. Il minismalto Astra bianco non copriva una cippa, il 92 sempre di Astra da bellissimo verdino ha cambiato colore e consistenza in poco tempo diventando trasparante, l'11 credo di Deborah è rosa perlato quindi ho detto tutto. Li ricomprerò? No. 
E' sempre un piacere indossare Coco Mademoiselle di Chanel. Sono grata che in profumeria mi diano sempre questo come campioncino perchè lo adoro. Inoltre dura un'eternità sulla pelle. Riesco a percepirlo anche dopo una doccia.

VARIE E CAMPIONCINI
Partiamo dei dischetti struccanti Cotoneve. Fanno il loro lavoro e non si sfaldano. Li ricomprerò? Si, se dovessi trovarli ancora in offerta. Apro e chiudo una parentesi. Perchè in Germania con 70 centesimi mi porto a casa una confezione da 150 dischetti e qui in Italia con lo stesso importo (in sconto) ne porto a casa la metà? 
Balsamo concentrato attivo di Biofficina Toscana per me è no! Purtroppo la linea per capelli Biofficina contiene qualcosa che alla mia chioma non piace. Anche il balsamo in questione mi lascia i capelli crespi. Lo ricomprerò? Nein. 
Avevo una scorta di campioncini di Fluide Ultra Matifiant de L'Occitane, perchè non iniziare ad utilizzarli? Il prodotto è piaciuto moltissimo alla mia pelle mista. Le conferiva il giusto grado di idratazione, si assorbiva velocemente e teneva a bada la lucidità. Lo ricomprerò? Sto seriamente valutando l'acquisto della full size.
Sempre de L'Occitane ho apprezzato il Sérum Précieux ma non tanto quanto quello mattificante. Anche questo si assorbiva in tempi rapidi e dava alla mia pelle l'idratazione necessaria. Lo ricomprerò? No.
Ancora Occitane con la sua Creme Divine. Questa era decisamente troppo pesante per la mia pelle. La ricomprerò? No. 
Il gel contorno occhi di Clarins è un buon prodotto, fresco sulla zona e dall'assorbimento abbastanza rapido. Ma il Biofficina Toscana gli dà 100 a zero, soprattutto a livello di morbidezza una volta finito l'assorbimento. Lo ricomprerò? No.
Il deodorante in crema Infasil donna mi è piaciuto. Molto fresca la profumazione e molto efficace il prodotto in sè. Lo ricomprerò? Forse.  
Cestinato alla velocità della luce è stato il detergente Ducray per pelli sensibili. Troppo aggressivo sulla mia pelle, non mi dava l'idea di pulizia e la sensazione finale una volta risciacquato era quello di pelle secca. Lo ricomprerò? NO!

Questo il mio bottino. Abbiamo qualche prodotto in comune? Voi cosa avete terminato ultimamente? Fatemi sapere tutto nei commenti!